ROC criticità per il COVID-19

Gentile Cliente,

ROC, come tante altre realtà industriali in Italia e ormai nel mondo, è chiamata ad affrontare l’imprevista situazione di criticità dovuta al COVID-19, e intende farlo con il massimo impegno e rispetto dei decreti emanati dal Governo Italiano negli ultimi giorni.

Ad oggi la nostra sede è limitatamente operativa e solo le funzioni aziendali indispensabili sono garantite.

Il nostro reparto produttivo, per ora, continuerà ad essere sospeso fino al 13 Aprile;

sarà nostra premura riavviarlo quanto prima nel rispetto delle norme sanitarie vigenti.

 

Gli altri reparti come logistica, magazzino e segreteria, rimangono aperti a personale ridotto e ci stiamo impegnando quotidianamente per continuare a garantire il miglior servizio possibile. Vista la ridotta capacità di questi reparti vi comunichiamo che ci saranno dei rallentamenti in fase di preparazione ordini e spedizioni.

 

I macchinari da voi ordinati a malincuore subiranno inevitabilmente dei ritardi dovuti alla sospensione temporanea del reparto produttivo, ma informiamo che tutto il materiale necessario per la fabbricazione degli ordini in corso è già presso i nostri stabilimenti, quindi non saremo dipendenti da ritardi dovuti alla fornitura dei componenti.

 

Anche i trasporti subiranno dei rallentamenti a causa delle limitazioni di personale e dei controlli alle frontiere per le spedizioni estere.

 

Ricordiamo che le linee telefoniche sono attive e funzionanti, ma nuovamente dobbiamo chiedere il vostro aiuto: vogliate preferire una comunicazione scritta tramite mail, noi come sempre ci impegneremo per darvi riscontro nei minori tempi possibili.

 

Sarà nostra cura aggiornarvi qualora nuove direttive dovessero cambiare la situazione attuale.

Certi della vostra comprensione, vogliamo ringraziare tutti i nostri clienti per la collaborazione in questo delicato momento.

 

Teniamo viva la speranza in questi giorni più bui!

 

 

Cordiali saluti

ROC

La direzione