RT 380

Galleria fotografica

Video5 Video 4L’andanatore ROC RT 380 è simbolo di un rivoluzionario concetto di ranghinatura. La differenza principale rispetto alla ranghinatura tradizionale è rappresentata sia dal sistema di raccolta: infatti l’ RT 380 carica il prodotto per poi trasportarlo su un nastro andanatore, mentre i ranghinatori normali trascinano il prodotto sul campo fino all’andana, sia dal posizionamento dello stesso che a differenza degli altri andanatori può essere frontale al trattore oppure usato in retroversa. Queste differenze portano a:

  • eliminazione dello sfogliamento e della contaminazione del prodotto dovuti al calpestamento del prodotto da parte delle ruote del trattore. L’RT 380 è l’unico della serie RT ad avere la possibilità di essere agganciato frontale al sollevatore del trattore oppure in retroversa, anticipando così la raccolta al calpestamento delle ruote del trattore. Questo fatto è estremamente importante se si andana un prodotto completamente distribuito sul terreno e se si lavora con un ranghinatore di larghezza inferiore ai 4 m in quanto l’incidenza della larghezza delle ruote del trattore può arrivare facilmente al 25 -30 % della larghezza del ranghinatore calpestando così la stessa percentuale di fieno sul campo;
  • facilità di lavoro in campi molto piccoli, infatti lavorando frontalmente è molto più semplice controllare la zona di lavoro riducendo così l’affaticamento dell’operatore;
  • minor sfogliamento del fieno e più qualità, infatti dopo l’essiccazione al sole, i piccoli gambi dell’erba medica, che sorreggono le foglie, diventano estremamente fragili. Se la ranghinatura viene effettuata con i giro-ranghinatori tradizioniali ed in particolar modo in orari in cui non c’è la rugiada, i piccoli gambi sono maggiormente soggetti alla rottura. Questo comporta la perdita delle foglie e la conseguente perdita di importanti proteine per l’alimentazione animale. Con il sistema ROC invece il prodotto viene caricato e depositato delicatamente sul nastro per essere poi trasportato e scaricato centralmente senza farlo sciupare. Inoltre, dalle prove eseguite con il nostro sistema risulta esserci una minore quantità di terreno e di sassi nell’andana, raggiungendo così una qualità di prodotto ineguagliabile;
  • inferiori perdite del prodotto. Nel caso di rotaie o buchi i ranghinatori tradizionali tendono, durante il trascinamento, a perdere una parte di prodotto. Con il nostro rivoluzionario andanatore invece il prodotto viene spostato su un nastro e non trascinato sul terreno come accade normalmente;
  • minor danneggiamento della ricrescita. In condizioni normali, già dopo 2 o 3 giorni dallo sfalcio, alcuni prodotti tipo l’erba medica presentano una ricrescita, costituita da piccoli gambi con qualche foglia. In tali condizioni l’utilizzo dei giro andanatori spesso porta alla rottura di questi piccoli gambi, determinando così un ritardo nella ricrescita e quindi nello sfalcio, che a fine campagna può risultare anche di alcune settimane, nel caso in cui si effettuino 5 tagli.

Inoltre altri vantaggi della macchina sono:

la possibilità di aumentare le ore di lavoro dello stesso macchinario, riducendo così il numero di macchine utilizzate. Rispetto ad un normale ranghinatore, la serie di andanatori RT, trattando il prodotto in maniera molto delicata, permette di allungare notevolmente l’orario di lavoro fino a raggiungere nella maggior parte dei casi il doppio delle ore giornaliere. Questo sistema comporta numerosi vantaggi. Prima di tutto, permette di lavorare utilizzando non solo meno ranghinatori, ma anche meno trattrici, permettendo così di diminuire il numero del personale impiegato in operazioni di così breve durata. Un ulteriore vantaggio, consiste nella possibilità di evitare il lavoro notturno, che risulta particolarmente dispendioso e non bene accetto dagli operatori. Concentrando il lavoro nelle ore diurne, il prodotto raccolto risulta più asciutto e uniforme, risultato altrimenti difficile da raggiungere quando si andana un prodotto bagnato dalla rugiada.

Caratteristiche tecniche del RT 380

Larghezza di lavoro: 3,8 m
Larghezza di ingombro: 2,94 m
Larghezza di trasporto: 2,94 m
Lunghezza: 1,83 m
Altezza di trasporto: 1,2 m
Potenza min. del trattore consig.: 60 HP
Peso: 820 Kg

Galleria fotografica (28 immagini totali)


Richiedi informazioni su questo prodotto

(*) campi obbligatori
Nome e cognome (*)
Azienda
Email (*)
Telefono
Messaggio (*)
Scrivi il codice di sicurezza seguente (*) captcha
Approvazione privacy (*)  Privacy
Il trattamento dei dati personali che la riguardano viene svolto nel rispetto di quanto stabilito dal D.lgs. 196/03. I dati personali da Voi forniti possono formare oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata. I suoi dati non saranno comunicati o diffusi a terzi e per essi lei potrà richiedere, in qualsiasi momento, la modifica, la cancellazione o opporsi al loro utilizzo, scrivendo alla nostra email.